Cosa vedere a Varsavia

Cosa vedere a Varsavia

Varsavia oggi è il centro economico e culturale della Polonia ma diversi conflitti, per ultima la seconda guerra mondiale, l’hanno devastata diverse volte. Rinata dopo la distruzione grazie a eccellenti interventi di ricostruzione, la Città Vecchia è stato dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. Strade acciottolate, cortili, piazzette nascoste, giardini, statue ed edifici rinascimentali vi accompagneranno nel vostro tour. Raggiungete Piazza del Mercato, tranquilla e dall’atmosfera accogliente, il Castello Reale, un maestoso edificio di mattoni rossi interamente ricostruito dopo la seconda guerra mondiale, percorrete la Strada Reale fino al Castello di Wilanow, una residenza reale estiva molto particolare e lussuosa, influenzata da numerosi stili architettonici, in primis il barocco italiano, restata miracolosamente solo sfiorata dagli orrori della devastazione, senza dimenticare di percorrere i sontuosi giardini francesi della residenza.

Visitate il complesso del palazzo e del parco di Łazienki, un vero e proprio polmone verde nel cuore della città con un superbo palazzo sull’acqua, scenario nel corso dell periodo estivo di concerti di Chopin, il Museo Nazionale dove durante la seconda guerra mondiale sono stati segretamente conservati alcuni dei tesori del Castello Reale, il Palazzo della Cultura e della Scienza costruito da Stalin per la città di Varsavia, il Copernicus Science Centre, inaugurato nel 2010, e il Centro di Arte Contemporanea.

Da mettere in programma una visita nei luoghi dove si trovava il ghetto ebraico di Varsavia: l’area non è stata ricostruita dopo la distruzione totale del 1943 e oggi rimangono solo alcune tracce. Buon punto di partenza è il Jewish Historical Institute, un centro educativo sulla cultura ebraica in Polonia, per poi proseguire alla volta del Monumento agli Eroi del Ghetto e giungere fino al cimitero ebraico.

Non perdete i magnifici giardini Saxon, modellati sui giardini francesi di Versailles, risalenti agli inizi del 18° secolo diventando il ​​primo parco pubblico della città, e l’ampia offerta di musei in omaggio al figlio più illustre della città, Chopin.

Il quartiere Praga, subito al di là della Vistola, è oggi è un’area affascinante, non storica, in continua crescita, molto amata dagli artisti.

Da non perdere a Varsavia

Da non perdere a Varsavia

Durante il vostro viaggio nella città di Varsavia non può mancare una visita alle attrazioni più importante e uniche della città. Abbiamo selezionato una...
Continua a leggere
Quartieri di Varsavia
Città Vecchia

Città Vecchia

La Città Vecchia di Varsavia, Stare Miasto, è stata ricostruita in seguito alla distruzione della Seconda Guerra Mondiale ed è oggi dichiarata Patrimonio...
chevron_rightLeggi l'articolo
Strada Reale

Strada Reale

La Strada Reale, Trakt królewski, è un’antica strada di Varsavia che da Piazza del Castello nella Città Vecchia conduce alla residenza reale di Wilanów....
chevron_rightLeggi l'articolo
Quartiere Ebraico

Quartiere Ebraico

Muranow, il quartiere Ebraico, si trova ad ovest della Città Vecchia ed è stato realizzato nel XVII secolo dall’architetto veneziano Giuseppe Bellotti....
chevron_rightLeggi l'articolo
Città Nuova

Città Nuova

La Città Nuova, Nowe Miasto, costruita nel XIV secolo, si sviluppa intorno alle antiche mura della Città Vecchia ed è stata una città indipendente, con...
chevron_rightLeggi l'articolo
Quartiere Praga

Quartiere Praga

Il quartiere Praga è l’insediamento più antico di Varsavia: sorge sulla sponda destra del fiume Vistola ed è stato incorporato alla città alla fine...
chevron_rightLeggi l'articolo
Quartiere Finanziario

Quartiere Finanziario

Gli alti edifici compresi nel quadrilatero compreso tra ulica Marszałkowska, Aleje Jerozolimskie, Aleja Jana Pawła II e Aleja Solidarności formano il...
chevron_rightLeggi l'articolo
Altre attrazioni e attività
Musei di Varsavia

Musei di Varsavia

Varsavia è da sempre un centro culturale molto prestigioso, grazie alla presenza di un’antica...
Itinerario di 2 giorni

Itinerario di 2 giorni

Se avete programmato di trascorrere 2 giorni a Varsavia vi consigliamo di pensare ad un itinerario da...

Centro scientifico Copernico

Il centro scientifico Copernico è un museo completamente interattivo principalmente indirizzato ai ragazzi...
Giardini Sassoni

Giardini Sassoni

I Giardini Sassoni – Ogród Saski – sono il più antico parco pubblico di Varsavia e tra...

Istituto di storia ebraica

Creato nel 1947 per aumentare la consapevolezza circa l’eredità millenaria della presenza ebraica...

Museo dell’Indipendenza

Fondato 30 Gennaio 1990, il museo dell’Indipendenza raccoglie reperti che documentano la storia...

Museo Etnografico

Il più antico museo Etnografico della Polonia si trova a Varsavia  raccoglie esempi di cultura popolare...

Parco Nazionale di Kampinos

Nella zona nord occidentale di Varsavia si trova il Parco Nazionale di Kampinos, uno dei parchi più...
Ti è stato utile questo articolo?

Il tuo parere per noi è importante, facci sapere che ne pensi usando le stelle

Valutazione media 4 su 4 voti