Quando andare a Varsavia

Quando andare a Varsavia

Se vi state chiedendo quando andare a Varsavia sappiate che la città ha estati calde, inverni freddi mentre i mesi primaverili e quelli autunnali sono molto piacevoli. Se amate il caldo vi consigliamo di visitare la capitale polacca nei mesi di giugno, luglio e agosto, ricordando però di mettere in valigia anche l’ombrello visto che si tratta anche del periodo più piovoso. Il clima continentale di Varsavia è influenzato dal fiume Vistola, che attraversa la città da nord a sud, anche se non in modo eccessivo.

A dicembre, gennaio e febbraio a Varsavia è freddo. Il clima rigido può regalarvi qualche nevicata e comunque spingervi verso attività piacevoli come lo shopping e la visita dei numerosi musei come quello dedicato a Chopin.

A marzo l’aria è ancora fredda ma la primavera incomincia a scaldare l’area della città. Questo è  il mese ideale per andare alla scoperta di Varsavia per tutti coloro che non amano la folla, le code ai musei e la confusione. In aprile l’aria sarà ancora frizzante ma le tiepide temperature della primavera si faranno sentire con insistenza. Se state programmando un viaggio nella capitale della Polonia in questo periodo vi consigliamo di mettere in valigia sia capi pesanti sia indumenti più leggeri.

Visitare Varsavia a maggio significa inebriarsi di colori e profumi. Le temperature cambiano di giorno in giorno e la musica di Chopin dei concerti nel parco Lazienki vi scalderanno ancora di più l’anima. Nelle notti di maggio Varsavia apre le porte dei suoi musei ai visitatori e le strade risuonano della musica dei numerosi concerti organizzato ogni anno.

Giugno è uno dei mesi migliori per visitare la capitale polacca viste le piacevoli temperature e i numerosi eventi in cartellone, unico neo la pioggia che potrebbe sorprendervi nel corso delle vostre giornate. Il numero dei turisti incomincia a crescere, vi consigliamo di prenotare in anticipo volo e albergo, ma è ancora possibile passeggiare tranquillamente per la città.

Luglio è il mese più piovoso a Varsavia ma il caldo vi farà dimenticare in fretta i temporali estivi. Moltissimi sono gli eventi all’aperto come ad esempio il festival che si svolge nel cortile del Castello Reale, piuttosto che il Summer Festival al castello Ujazdowskie. Prenotate gli hotel con anticipo se desiderate andare nella capitale polacca nel mese di luglio visto che i numerosi eventi e la temperatura ottimale richiamano molti turisti.

La stagione più calda si chiude con agosto, mese ricco di eventi tra cui il Summer Festival, una sessione open-air di musica classica che si svolge a piazza New Town e il Festival Internazionale di Tango Argentino. Agosto è un mese molto gettonato dai turisti.

Settembre è un mese ideale per visitare Varsavia: le temperature si fanno più fresche ma comunque molto piacevoli, il numero dei turisti inizia a diminuire e il calendario degli eventi è ricco soprattutto per ciò che riguarda la cultura ebraica e il mondo scientifico. Vi sorprenderà il Festival internazionale di Arti Circensi.

Con il mese di ottobre Varsavia vi prenderà anche per la gola. I ristoranti della città, infatti, proporranno menù a base di funghi freschi, una vera e propria prelibatezza molto apprezzata da turisti e polacchi. Le temperature cominceranno a scendere ma saranno comunque piacevoli. Ad attendervi il Festival Internazionale del Jazz e il Festival del Cinema.

Novembre è un mese ideale per visitare Varsavia se siete appassionati visitatori di musei o amanti dello shopping visto che le temperature scendono spesso sotto zero.

A dicembre l’atmosfera di Varsavia è inebriata dalle decorazioni natalizie e dai mercatini di Natale. Se amate girovagare per gli stand alla ricerca di piccoli ricordi e non temete il freddo questo è il periodo giusto per la vostra vacanza nella capitale polacca. Non accontentatevi di visitare il mercatino del centro storico, spingetevi verso l’altro mercatino allestito nelle vicinanze del Palazzo della Cultura.

Ti è stato utile questo articolo?

Il tuo parere per noi è importante, facci sapere che ne pensi usando le stelle