Monumento agli Eroi del Ghetto

Monumento agli Eroi del Ghetto

Nell’angolo sud orientale del parco che del museo della Storia degli Ebrei Polacchi è stato eretti il Monumento agli Eroi del Ghetto e cioè alle migliaia di ebrei che persero la vita nel 1943 nel corso della rivolta. La scultura, circondata da alberi, è molto austera: da un lato gli insorti, uomini, donne e bambini sono raffigurati con in mano molotov e granate mentre dall’altro lato a dominare la scena è il martirio di donne e fanciulli in cammino verso i campi di sterminio.

Costruito a partire da un blocco lapideo su cui sono state eseguite delle decorazioni a rilievo, uno bronzeo e uno in terra cotta, è stato il primo monumento a testimoniare l’eroismo della resistenza ebraica e la distruzione del ghetto. Inaugurata il 19 aprile 1948 in occasione del quinto anniversario della rivolta, la scultura non riscosse subito apprezzamento. Oggi il monumento costituisce un punto di ritrovo. Una curiosità: la facciata è stata realizzata con il granito svedese che i nazisti volevano utilizzare per un loro monumento.

Dove dormire vicino Monumento agli Eroi del Ghetto

Cerchi un Hotel vicino Monumento agli Eroi del Ghetto? Clicca qui per vedere tutti gli alloggi disponibili nei dintorni di Monumento agli Eroi del Ghetto
Ti è stato utile questo articolo?

Il tuo parere per noi è importante, facci sapere che ne pensi usando le stelle