Guida di Varsavia

La capitale della Polonia, Varsavia, è una città ricca di contrasti con sontuosi palazzi barocchi e un centro storico minuziosamente ricostruito dopo la devastazione della seconda guerra mondiale ordinata da Hitler. Varsavia è un mondo a sé, con un sapore che mescola occidente e oriente. I ricordi  del ricco patrimonio ebraico spento dai nazisti giacciono nella parte ovest. Le attrazioni principali si trovano sulla riva occidentale del fiume Vistola, che attraversa la città da sud a nord, dove potrete godere di numerosi scorci che abbracciano diversi stili architettonici. A Varsavia si trovano anche due dei più bei parchi urbani d’Europa centrale, veri e propri polmoni verdi della capitale polacca.

Da non perdere il bellissimo centro storico, la Via Reale, il museo Chopin, alcuni magnifici palazzi e l’ex ghetto ebraico. Lo skyline dellaa zona commerciale è ancora dominato dall’enorme Palazzo della Cultura e della Scienza donato da Stalin alla nazione.

Deliziosi ristorantini, ottimi locali notturni e un cartello di eventi molto ricco vi aspettano in questa che è diventata un crocevia europeo per la cultura, la finanza e la musica.